Lavagna: recensioni Lavagna: recensioni

_____________________________________________________________________________________________________________________

 

Indice

Prima Pagina
matita Presentazione
matita Quarta F
matita Quinta F
matita Seconda F
matita Terza F
matita Antologia poetica
matita Recensioni
matita Contatti
matita Archivio

Lorenzo Pavolini, Accanto alla tigre, Roma Fandango 2010, pp. 343 € 16.50

Chiamarsi Pavolini è un bel peso. Probabilmente come chiamarsi Starace, Pinochetcopertina, Franco o Berja. Cognomi sconosciuti a molti giovani, probabilmente. Sono i nomi di dittatori e fedelissimi esecutori di dittatori, come quello dell'autore di Accanto alla tigre. Alessandro Pavolini è stato l'ultimo segretario del partito fascista, durante la tragica e squallida Repubblica Sociale (1943-1945),

Lorenzo, nipote di Alessandro, cerca di scoprire com'era quel suo nonno mai conosciuto. Noi lo conosciamo dai filmati dell'Istituto Luce in quegli anni. Immagini sgranate, uno sguardo allucinato, un volto teso e macilento, quasi un'attesa della fine vicina ed inevitabile.
Per il nipote, invece, Alessandro Pavolini è il mancato nonnetto che non l'ha potuto accompagnare a scuola (morì a 42 anni), qualche ricordo in casa, in salotto il busto scolpito da Boccioni.
Da questa duplicità di ricordi nasce un libro che è un romanzo ma anche un saggio autobiografico, con i fantasmi di un passato che sembrano rincorrere l'autore e lo conducono ad incontrare i neofascisti mistici e rockettari di "Casa Pound", a interrogarsi sul perché il discendente di una famiglia di intellettuali fiorentini poté finire con un mitra tedesco in mano, unico tra i seguaci di Mussolini a tentare un'inutile ultima sparatoria contro i partigiani che lo volevano arrestare.

Il libro è interessante, mostra come il mostro del fascismo possa essere un rischio anche per persone colte e preparate; il titolo allude a questo, alla tigre che non è possibile domare e che ci può sbranare da un momento all'altro. Ha anche partecipato al Premio Strega del 2010, ma questo probabilmente va oltre ai mertiti del romanzo e del suo autore.


Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a
Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License.