Lavagna: recensioni Lavagna: recensioni

_____________________________________________________________________________________________________________________

Indice

Prima Pagina
matita Presentazione
matita Quarta F
matita Quinta F
matita Seconda F
matita Terza F
matita Antologia poetica
matita Recensioni
matita Contatti
matita Archivio

Luigi Irdi, Il Capo non è un santo, Roma Fazi Editore, 2009, pp. 268 € 17,50

Un libro esilarante, nel quale la fantasia supera la realtà. Al momento di andare in stampa, beninteso». Così il profetico giornalista Sergio Rizzo definì il libro al momento della sua uscita (ottobre 2009).
Ora è passato oltre un anno e la realtà ha certamente superato la finzione romanzesca. Nella quale il Capo della semirepubblica di Patonzia è tutto preso da inaugurazioni di Centri Commerciali, innocenti debolezze coadiuvate da un "aiutino" farmacologico, ricerca di piacevoli compagnie a pagamento.
È aiutato in tutto ciò dai fedelissimi Servizi Segreti, dalla Camera de' Naoantri che ha appena istituito il crimine di «critica distruttiva» e soprattutto da una televisione e una stampa che più asservite di così si muore.
Tutto andrebbe per il meglio, a Patonzia, se non fosse che qualche ragazza non in vendita c'è ancora, che qualche giornalista onesto si trova, nella quasirepubblica proprietà assoluta del Capo della TV Spaziale. Bastano loro a mettere i bastoni tra le ruote di un meccanismo perfettamente oliato, a far saltare le maschere di una corruzione felice e inconsapevole, che digerisce e sopporta ogni cosa.
Ogni riferimento a fatti o persone reali è, per quest'ultima parte, puramente casuale.
«Ma chi è il Capo?»
copertina

Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a
Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License.